NewsEurope24
image

WWF, rischiamo di perdere 30% orsi polari in 35 anni

Entro i prossimi 35 anni rischiamo di perdere il 30% della popolazione di orso polare finora stimata tra i ghiacci artici. E' il messaggio che il WWF lancia alla vigilia della Giornata Mondiale dell'Orso polare, che si celebra martedì 27 febbraio. Di anno in anno la "casa" dell'orso polare si riduce sempre più velocemente per colpa del riscaldamento globale: a gennaio l'estensione dei ghiacci artici era del 10% al di sotto della superficie rilevata in passato, secondo i rilevamenti della National Snow and Ice Data Center (NSIDC), che utilizza misurazioni satellitari. Si tratta complessivamente di almeno 1,36 milioni di chilometri quadrati sotto la media delle rilevazioni 1981-2010 (in genere attestata sui 13 milioni di kmq complessivi) e il mese di febbraio si sta concludendo con un ulteriore flessione rispetto alla media. Gli scienziati hanno diviso la popolazione totale di orsi polari in 19 unità o sottopopolazioni: secondo le stime gli orsi sono complessivamente tra i 22.000 e i 31.000 esemplari (molte aree non sono state ancora esplorate), ma gli ultimi dati forniti dal gruppo degli specialisti dell'orso polare dell'IUCN mostrano che tre sottopopolazioni sono in declino e che esiste un alto rischio stimato di futuro declino vista la velocità di riduzione del ghiaccio marino. updated 12 minutes ago

TRIVAGO.FR

News WWF

imageSos pinguini reali, 70% in pericolo entro fine secolo

Il 70% della popolazione globale di pinguini reali rischia di diventare solo un lontano ricordo entro la fine del secolo: colpa del riscaldamento globale, che nei prossimi decenni costringerà oltre 1,1 milioni di coppie di pinguini in età riproduttiva a intraprendere una difficilissima migrazione verso sud o, nella peggiore delle ipotesi, a scomparire. A rischio sono soprattutto le colonie attualmente stanziali sulle isole sub-antartiche di Crozet, Kerguelen e Marion, come denuncia uno studio pubblicato su Nature Climate Change da un gruppo internazionale di ricerca a cui ha partecipato anche l'Università di Ferrara. "Il problema principale è che c'è soltanto una manciata di isole nell'Oceano Australe, e non tutte sono adatte a sostenere le grandi colonie riproduttive di pinguini reali", spiega il primo autore dello studio Robin Cristofari, dell'Istituto Hubert Curien (Cnrs/Università di Strasburgo, Francia) e del Centro Scientifico di Monaco.

Sports

imageGattuso,un pò arrabbiati per neve a Roma

La Capitale innevata: uno strano e inconsueto scenario per Gennaro Gattuso che, ai microfoni di Milan Tv, chiede la "partita perfetta" mercoledì sera contro la Lazio, nella semifinale di ritorno di Coppa Italia. L'allenatore rossonero è contrariato per le condizioni meteorologiche a Roma, colpita da temperature polari e in preda al caos. Il tecnico ha dovuto spostare la seduta di allenamento in hotel: "Siamo un pò arrabbiati perché erano da anni che a Roma non si vedeva la neve, abbiamo lavorato in palestra ma avrei preferito lavorare in campo. Dobbiamo stare attenti alla Lazio - aggiunge - ed è difficile da affrontare. È una squadra ben costruita che abbina qualità e quantità, dobbiamo stare attenti e fare la partita perfetta". Gattuso è soddisfatto per la vittoria di ieri con la Roma ("la prestazione deve rimanere") ma vuole che il Milan "alzi ancora l'asticella" senza accontentarsi mai.

Read All Latest News
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!

Subscribe Newsletter

Blog Entries

Quisque rhoncus nulla quis sem

Posted by Dolor Sit Amet in Duis vitae
Aliquam tristique lacus in sapien. Suspendisse potenti. Ut sed pede.
15:00 January 25th, 2020

Lorem ipsum dolor sit amet

Posted by Dolor Sit Amet in Duis vitae
Integer imperdiet odio ac eros. Ut id massa. Nullam nunc. Vivamus sagittis varius lorem.
13:00 January 21st, 2020

Poll

image

Lorem ipsum nunc quis sem dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Nunc quis sem nec tellus blandit tincidunt.

Yes
No

Viwe Result